Reminder per la serata di giovedì allo Spazio Ligera, non mancate!

Giovedì 23 novembre
dalle ore 21:00 alle ore 0:00
Spazio Ligera
via Padova, 133, 20127 Milano
Ingresso: 5 euro
 
 

Live set:

 
 

Giovedì 23 novembre
dalle ore 21:00 alle ore 0:00
Spazio Ligera
via Padova, 133, 20127 Milano

https://www.facebook.com/events/361799687599728/

Organizzato da Lorenzo Abbatoir e Federico Dal Pozzo, giovedì 23 novembre Spazio Ligera ospiterà un evento all’insegna della musica sperimentale dove KrysaliSound sarà coinvolto proponendo alcuni artisti del suo roster.

FRANCIS M. GRI
Fondatore dell’etichetta experimental ambient KrysaliSound propone dal vivo alcuni brani tratti dal suo nuovo album “Fall and Flares” e dal precedente lavoro “Flow”. Looper, chitarra e suoni digitali lasciano spazio ad aperture inedite unendo così quelli che sono gli elementi fondamentali della sua musica che fondono da sempre improvvisazione e architettura sonora.

https://krysalisound.com

FEDERICO DAL POZZO
Artista e compositore veneziano di musica concreta ed elettroacustica, dopo aver presentato in giro per l’Europa il suo lavoro Untitled_TeVeT pubblicato da KrysaliSound, proporrà a Milano Untitled_SaMeK, composizione per 7 bicchieri amplificati e suonati in real time da 2 metronomi, biglie ed archetto da viola.

https://www.facebook.com/people/Federico-Dal-Pozzo/100013866619137

LORENZO ABATTOIR
Artista torinese attivo dal 2008 nel panorama noise, ha lavorato e suonato con numerosi sound artists europei e americani.
Nel 2009 fonda il progetto Mare di Dirac, collettivo italiano basato sull’utilizzo di field recordings, strumenti tradizionali e sperimentazioni elettroacustiche allo scopo di creare un ponte tra spiritualità e scienza.
Allo Spazio Ligera porterà un live fatto di improvvisazioni sonore, risonanze e microsound dal forte impatto fisico e visivo sempre in bilico tra arte contemporanea e sound art nel perfetto stile dell’artista.
http://lorenzoabattoir.blogspot.it

IL DIAPASON INTERVISTA FEDERICO MOSCONI E ROBERTO GALATI Da poche settimane è disponibile il nuovo lavoro del compositore – chitarrista Federico Mosconi, “Penombra”. Pubblicato come il precedente “Colonne di Fumo” (https://ildiapasonblog.wordpress.com/2017/04/14/federico-mosconi-colonne-di-fumo/) dall’etichetta Krysalisound, vede la co-titolarità con Roberto Galati, anche lui chitarrista e “manipolatore di elettronica” (live – electronics lo trovo di difficile traduzione”). Ho […]

via IL DIAPASON INTERVISTA FEDERICO MOSCONI E ROBERTO GALATI — ildiapasonblog

FRANCIS M. GRI “Fall and flares” is now available in store in digital format.

Cover

Listen and buy here

“Fall and flares” is the fifth official album recorded by Francis M. Gri after lefting his moniker Apart. This new work continues the sonic exploration between sound art and ambient music started in the previous album “Flow”, but more inclined to melody and acoustic sounds.
“Fall and flares” is an hymn to autumn, recorded last year and inspired by colours, feelings and emotions of that season.
Each song title is part of the poetry that encloses the concept of the release.
The album has been released only in digital format for helping to save environmental issues.

KrysaliSound

GALATIMOSCONI “Penombra” is now available in store in digital format and handmade packaging.

Cover

Listen and buy here

GALATIMOSCONI project is a collaboration between Roberto Galati and Federico Mosconi.
Despite the difference of their own musical styles, the two musicians created a common language starting from many points of conjunction.
The sounds flow as lava that the two musicians let cool down during their path; below them they add layers and crated new textures through live electronics processes.
They followed their movement, holding sounds hanging in midair, vacillating and swaying, until their slow arrest, letting vanish the initial impression of inhospitality, replaced by visions of open scenarios.
Guitars used for the creation of the eight tracks have been transfigured into a generic instrument that it accumulates and it subtracts like a slow breath.
When the environment becomes hostile, men must struggle with nature for their survival; but, in the dim light, sheltered from everything, always watch at it with deference and wonder.

Krysalisound